IL COMITATO DEI GENITORI. Che cosa è e cosa possiamo fare insieme

Andare in basso

IL COMITATO DEI GENITORI. Che cosa è e cosa possiamo fare insieme

Messaggio Da NewsCDG il Ven Apr 15, 2016 11:56 am





CHE COSA E':

Il Comitato è un spazio democratico in grado di garantire a tutti i genitori una partecipazione attiva alla vita della Scuola. Un comitato genitori NON ha bisogno di avere un codice fiscale per essere riconosciuto: si costituisce volontariamente come organismo di collegamento della rappresentanza e tra questa e l'assemblea ed il consiglio di istituto senza la necessità di forme particolari per tale costituzione

Il Comitato dei genitori non è un organo collegiale ma  è riconosciuto dalla normativa vigente (v."NORMATIVA" in calce )

COSA POSSIAMO FARE INSIEME : (v. anche http://tacitoguareschicdg.altervista.org/statuto/ - finalità):


Mettere a disposizione della scuola tempo, energie e idee dei genitori!

-Svolgere un ruolo propositivo nei confronti del Collegio dei Docenti, del Consiglio d’Istituto e del Dirigente Scolastico, in merito a:

• Piano dell’Offerta Formativa (finalità educative e organizzazione scolastica) (ai sensi del D.P.R. 275/99 art. 3 comma 3);
• Regolamento della scuola e Carta dei Servizi;
• educazione alla salute, educazione ambientale;
• educazione interculturale;
• iniziative extra-scolastiche;
• iniziative di formazione per i genitori;
• ogni iniziativa che contribuisca a rendere la scuola centro di sviluppo sociale e culturale del territorio;

-Favorire lo scambio di informazioni tra i genitori, la comunicazione tra i rappresentanti di classe, le relazioni con gli altri Organi Collegiali (Collegio dei Docenti, Consiglio d’Istituto, Consigli di classe) e con la Dirigenza Scolastica;

-Favorire la più ampia collaborazione tra Istituto e Famiglia nel rispetto reciproco del ruolo di ciascun componente; promuovere iniziative per agevolare i rapporti tra i genitori con i docenti e con gli studenti, al fine di favorire la loro reciproca conoscenza ed un’attiva collaborazione;

-Fornire aiuto e consulenza ai genitori eletti negli organi collegiali della scuola, affinché si sentano sostenuti ed incoraggiati nell’assolvimento dei loro compiti; trasferire ai genitori membri del Consiglio d’Istituto le istanze e le richieste aventi carattere generale;

-Stimolare i genitori ad una maggiore partecipazione sulle problematiche attinenti ai rapporti tra ambiente sociale e scolastico, per individuare eventuali settori d’intervento;

-Organizzare iniziative di informazione e formazione su temi relativi a scuola e famiglia e su problemi generali degli studenti, con specifico riferimento a quelli emersi nei Consigli di Classe; organizzare iniziative di aggregazione per i genitori;

-Analizzare problemi legati alla vita scolastica in generale (manifestazioni, attività extracurriculari, etc.);

-Ricercare e mantenere rapporti con i Comitati Genitori di altre scuole e con gli Enti locali;

-Reperire fondi per finanziare specifiche attività proposte dal Comitato stesso.

Il Comitato può analizzare problemi di natura logistica relativi alla struttura scolastica (sicurezza, spazi, mensa, etc.), facendosi portavoce dei genitori che segnalino problemi particolari, e formulare eventuali proposte da sottoporre ai vari Organi Scolastici; è inoltre un importante alleato della Scuola nelle “battaglie” per la qualità del servizio: in particolare per quanto concerne la messa a norma delle strutture scolastiche (sicurezza degli edifici), la qualità del servizio di mensa (sicurezza alimentare), la tutela della salute degli alunni e dei lavoratori (sicurezza igienico-sanitaria), il comitato dei genitori può coadiuvare le azioni intraprese dalla scuola presso gli enti locali e le amministrazioni comunali.




NORMATIVA:

1)  DLgl 297/94 Art.15 comma 2- Testo Unico (http://archivio.pubblica.istruzione.it/comitato_musica_new/normativa/allegati/dlgs160494.pdf)
" I rappresentanti dei genitori nei consigli di intersezione, di interclasse o di classe possono esprimere un comitato dei genitori del circolo o dell'istituto"
"All'assemblea di sezione, di classe o di istituto possono partecipare con diritto di parola il direttore didattico o il preside e i docenti rispettivamente della sezione, della classe o dell'istituto

2) DPR 275/99 Art. 3 comma 3 - Il Regolamento dell'Autonomia Scolastica  - stabilisce inoltre che il CdG ha la possibilità di esprimere proposte e pareri di cui il Collegio Docenti e il Consiglio d'Istituto devono tenere conto ai fini della messa a punto del P.O.F. e dei progetti di sperimentazione.
"Il Piano dell'offerta formativa è elaborato dal collegio dei docenti sulla base degli indirizzi generali per le attività della scuola e delle scelte generali di gestione e di amministrazione definiti dal consiglio di circolo o di istituto, tenuto conto delle proposte e dei pareri formulati dagli organismi e dalle associazioni anche di fatto dei genitori... "

3) DPR 8 marzo 1999, n. 275 Art.3  (http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/aut3.html)
Il piano Il Piano dell'offerta formativa è elaborato dal collegio dei docenti sulla base degli indirizzi generali per le attività della scuola e delle scelte generali di gestione e di amministrazione definiti dal consiglio di circolo o di istituto, tenuto conto delle proposte e dei pareri formulati dagli organismi e dalle associazioni anche di fatto dei genitori e, per le scuole secondarie superiori, degli studenti.
Il Piano è adottato dal consiglio di circolo o di istituto.

4) CM  n. 274 del 19 Settembre 1984 si invitano i Docenti Scolastici a favorire la costituzione e l'attività dei comitati (http://www.edscuola.it/archivio/norme/circolari/cm274_84.html)

NewsCDG

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 14.01.16

Torna in alto Andare in basso

Re: IL COMITATO DEI GENITORI. Che cosa è e cosa possiamo fare insieme

Messaggio Da francesca.festa il Mer Nov 02, 2016 12:08 pm

UP - Riporto in evidenza questo post! :-)

francesca.festa

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 26.10.16
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum